tostatura

TOSTATURA

Caffè Pedron: La tostatura del caffè

Una volta importati i chicchi verdi di caffè, il processo di torrefazione ne sviluppa il potenziale aromatico. A differenza di molti, il nostro caffè subisce un ciclo di tostatura lenta di 16 minuti.
Il colore che si ottiene è quel leggendario tonaca di frate dove gli aromi si preservano, il corpo si esalta e l’amaro non prevale.
Raggiunto il livello di tostatura desiderato, si procede al raffreddamento del prodotto.
In nessun caso aggiungiamo acqua per raffreddare il prodotto; lo shock termico derivato dal vapore crea delle microfratture nei chicchi che comportano una perdita di sostanze aromatiche.
Tutto il nostro processo è volto a rispettare i tempi del caffè.
Dopo la tostatura il caffè riposa per almeno sette giorni all’interno dei silos dove, grazie ad un processo di scambi gassosi, raggiunge il il giusto picco di aromaticità.
Al termine del riposo viene confezionato con i più moderni impianti e immesso nella rete vendita.
Riteniamo che il caffè mantenga intatte tutte le sue caratteristiche organolettiche per un massimo di 60 giorni per questo produciamo tenendo conto del nostro fabbisogno e senza creare inutili scorte.
Poniamo la massima attenzione ad ogni fase del processo, per offrire al cliente il miglior prodotto che la natura offre.